Giampiero Sacchi

Team Owner

Giampiero Sacchi, amministratore unico di IODARACING PROJECT, arriva nel Motomondiale nei primi anni Ottanta con compiti gestionali e di pubbliche relazioni. Nel 1990 e nel 1991 è al fianco di Loris Capirossi quando il campione imolese conquista due titoli mondiali nella classe 125. Una esperienza vittoriosa che ripete come manager personale di Max Biaggi nel 1994 e nel 1995 quando il pilota romano vince i suoi due primi Campionati del Mondo. Dal 1996 al 1998 Sacchi gestisce in prima persona una sua squadra: la Scuderia Carrizosa che prende parte al Motomondiale nelle classi 125 e 250. In tre stagioni la Scuderia vince tre prove di Campionato Europeo, la IRTA Cup con il pilota Luca Boscoscuro, con un giovanissimo Valentino Rossi 12 gare accompagnandolo nel 1997 al suo primo Campionato del Mondo. Nel 1999 arriva alla Derbi come Direttore Generale di Derbi Racing per gestire il ritorno alle corse della storica casa spagnola. Nel 2001 dopo l’ingresso di Derbi nel Gruppo Piaggio, Sacchi gestisce il ritorno alle corse di un altro marchio storico: Gilera. Annate fantastiche con Manuel Poggiali, Campione del Mondo nel 2001 e Vicecampioni del mondo nel 2000, 2001 e 2002, stagione che vede in pista anche le moto Gilera del Team Italia e la crescita del giovanissimo Jorge Lorenzo in sella alla Derbi, culminata nel 2003 nella vittoria nel GP del Brasile. Dal 2005 al 2010 è alla direzione della gestione sportiva del gruppo piaggio (con i marchi Derbi, Gilera ed Aprilia). Sacchi richiama Jorge Lorenzo che vince i mondiali 2006 e 2007 con un’Aprilia 250. Un grande impegno anche nel 2008 con le vittorie di Derbi con Mike di Meglio nella 125 e di Marco Simoncelli nella 250 con la Gilera. Nel 2010 fonda la Iodaracing Project.