Round UK Gara 2 – Mercado, fine settimana più che positivo.

MERCADO, cade al 9 giro quando era in quinta posizione: “chiudiamo un fine settimana più che positivo”.
Pontone, 5° classificato, “se fossi partito più avanti mi sarei giocato il podio”.
Donington Park, 28 Maggio 2017 – Gara 2 più che positiva per Tati Mercado, caduto al nono giro mentre era in quinta posizione. Infatti, il pilota argentino, partito dalla seconda fila, quarta casella della griglia di partenza di Gara 2, ha compiuto il primo giro da lìder della gara, ed era in quinta posizione, insieme al gruppo di testa, quando è caduto all’ingresso della curva 9.
LEANDRO MERCADO #36 – ROUND UK – GARA 2 –“ Chiudiamo un fine settimana positivo, abbiamo fatto grandi passi avanti, tutto serve per imparare e per fare esperienza. Mi sento sempre meglio sulla moto, e sento che alziamo il limite sempre di più. Peccato l’errore in gara di oggi. Il primo giro in testa ha avuto davvero un sapore speciale, ne sono davvero contento, il resto sono cose che succedono. Avrei potuto fare una bella gara anche oggi, ne sono certo, ma anche questa caduta fa parte dell’apprendistato e dell’esperienza. Stavo spingendo molto forte per non perdere il contatto con le Yamaha ed al ingresso della curva 9 mi si è chiuso l’anteriore e sono caduto. Mi dispiace tanto per il mio team, avevano fatto un lavoro fantastico, li ringrazio di cuore, ma ci rifaremo a Misano. Sempre avanti e sempre più forti ”.
Soddisfatto invece Armando Pontone del risultato della gara nella categoria WSP 300.
ARMANDO PONTONE #80 – ROUND UK – Gara WSP300 – 5° classificato. “Finalmente un buon risultato dopo un avvio di stagione difficile!. Oggi mi sono molto divertito e con il mio team abbiamo fatto un bellissimo lavoro. Peccato la posizione di partenza, ero 21°, altrimenti, ne sono convinto, sarei arrivato in zona podio.
Ho girato leggermente più forte della pole di ieri, mi sentivo molto sicuro sulla moto fino al punto che da solo sono andato a prendere il gruppetto davanti a me. Non vedo l’ora di arrivare a Misano per la gara di casa. Vorrei ringraziare la mia famiglia, i miei sponsors ed il mio team che mi hanno sostenuto in questo inizio di stagione non facile. Grazie a tutti.”

Pubblicato in news