MERCADO, GARA 1 FRA I PRIMISSIMI.

MERCADO, GARA STREPITOSA.
7° in classifica, sempre in battaglia fra i primissimi.
Pontone, “con il tempo segnato ieri sarei stato 9° oggi”.
Donington Park, 27 Maggio 2017 – Gara 1 all’insegna della positività per il pilota argentino del team Iodaracing. Nonostante la difficoltà che il tracciato inglese rappresenta per i piloti ed i continui cambiamenti meteorologici, Leandro Mercado, ha compiuto una gara sempre tra i primi, ed ha combattuto per la top five della classifica assoluta. Infatti, partendo dalla 3° fila, nona posizione della griglia di partenza, ha tagliato il traguardo in settima posizione ed ha piazzato la sua Aprilia davanti alle altre moto della casa veneta presenti .
LEANDRO MERCADO #36 – ROUND UK – GARA 1 – 7° classificato –“Sono davvero molto contento di questo risultato, non pensavo di poter mantenere questo ritmo, soprattutto nella prima metà di gara. Anzi, ad onor del vero, prima di partire ero preoccupato perche pensavo mi mancasse un pò di grip, ma la squadra ha fatto delle modifiche che si sono rivelate giuste perche mi hanno consentito di spingere. Sono partito bene, ed ho fatto un buon inizio di gara. Dalla metà in poi invece non è stato così facile, e credo che questo sia il nostro vero punto debole. Con il calo delle gomme la moto si comporta in modo completamente diverso. Richiede davvero un gran impegno fisico!. Alla fine pero sono soddisfatto, Donington è una pista difficile per tutti, e quindi credo che stiamo facendo le cose bene. Ringrazio la squadra per il gran lavoro fatto, e che dire, siamo già al lavoro per domani”.
Soddisfatto invece Armando Pontone del risultato della Superpole nella categoria WSP 300, al via dalla 14° posizione della griglia di partenza.
ARMANDO PONTONE #80 – ROUND UK – Superpole WSP300 – 22° classificato. “Come ieri, anche oggi abbiamo fatto dei passi avanti nella messa a punto della moto. Non sono però riuscito a fare un giro buono. In questa classe siamo davvero in tanti ed il problema del traffico è reale. Le ultime due curve sono sempre particolarmente affollate di piloti che aspettano la scia. Con il tempo segnato ieri sarei stato nono oggi. Spero che ci potremmo rifare domani in gara “.

Pubblicato in news